La nuova tempesta dei Ninja

Pubblicato: maggio 2, 2014 da Redbreast in Redbreast, Videogames
Tag:, , , , , , , ,

naruto-shippuden-ultimate-ninja-storm-revolution

Nominare la parola Cyberconnect non può che far scaturire un unico pensiero nella mente dei videogiocatori. Il titolo ormai ha già svelato quale esso sia, ma è cosa nota che ormai i due nomi sono praticamente sinonimi nel mondo videoludico. Senza nulla togliere alla software house, che da anni crea grandi aspettative per il pubblico ormai abituato a titoli di gran pregio e per nulla scadenti. In gran parte il merito deve essere assegnato al mangaka Kishimoto, che con il suo ninja ha permesso a Cyberconnect di scoprire nuovi orizzonti. E dopo l’ultimo titolo del più famoso ninja del mondo, che ha destato non poche preoccupazioni sulla scena videoludica, gli sviluppatori hanno deciso di rilasciare Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution, nuovo picchiaduro della serie più amata dai giovani lettori di manga, talmente colma di novità da far girare la testa.

Con la serie Naruto ormai quasi al termine del suo viaggio, questo nuovo titolo potrebbe rappresentare il penultimo capitolo della saga dei Cyberconnect. Ovviamente il gioco non vuole svelare il finale del fumetto prima della conclusione ufficiale, e proprio per questo motivo si è deciso di esplorare storie poco note ma molto note ai fan, con ben tre episodi dell’anime esclusivi da Studio Pierrot. Fino ad ora gli episodi svelati sono due: uno dedicato alla nascita dell’ Akatsuki, e uno al legame tra Uchiha Itachi e Shisui. Entrambi questi episodi sono di un’importanza enorme per il marchio, e certamente la loro presenza attrarrà molti fan. Ma volendo evitare di essere ripetitivi e monotoni, il team ha deciso di introdurre una nuova modalità chiamata Ninja World Tournament; in questo torneo quattro ninja combatteranno fino allo stremo a suon di justsu, shuriken e botte a non finire. La modalità sarà disponibile solo in singleplayer, ma questo non sembra minimamente intaccare l’esperienza di gioco che promette di essere comunque esilarante.

Come se non bastasse l’aggiunta di una nuova modalità di gioco, Matsuyama, presidente della Cyberconnect, ha voluto cambiare le carte in tavola anche per quanto riguarda il gameplay. Importante è l’aggiunta di due meccaniche aggiuntive, il guard break e i counter attivi; la prima permette di rompere la guardia nemica con un colpo alquanto lento ma efficace, rendendo possibili eventuali nuovi attacchi, mentre la seconda è una contromossa diretta che respinge ogni colpo normale ma che va usta con parsimonia, consumando questa una piccola parte della propria barra energia. Entrambe rendono più profondo il combat system e certamente più competitivo l’online. Novità interessante riguarda anche la scelta del personaggio. Saranno presenti infatti tre tipi selezionabili di combatteti, che mutano i poteri speciali del proprio ninja. I primi due, True Awakening Mode e l’Ultimate Jutsu Mode, offrono rispettivamente delle modalità risveglio molto potentissime e oltre ogni limite per alcuni personaggi, e dei Jutsu finali devastanti, entrambe cose più o meno già viste. La novità sostanziale deriva dal terzo tipo: il Drive Mode. Una volta scelto questo tipo sarà possibile il proprio tipo di supporto da difensivo ad offensivo a piacere durante il match, e usare dei sigilli per bloccare le abilità speciali avversarie. Ovviamente si potrà fare affidamento su Jutsu di gruppo con i propri personaggi assist, che offrono come sempre grande spettacolarità. L’ultima chicca viene poi da Kishimoto in persona, al quale è stato chiesto di disegnare un personaggio unico per il nuovo videogioco. E lui con cosa ci ha deliziato? Mecha Naruto, una assurda quanto potente versione robotica del protagonista, dotata di gadget degni di Daitarn 3, tra mosse esplosive e reattori a chakra. Da provare assolutamente.

In definitiva, Ninja Storm Revolution si presenta come un titolo “di roccia”, le cui aggiunte arricchiscono un sistema già di per solido ed accessibile. Non ci resta che giocarlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...