Cari Green Day: con Demolicious ci avete demolito davvero

Pubblicato: aprile 22, 2014 da Isabella Castelli in Note Bionde
Tag:, , , , ,

È giunta l’ora: mi sono appena accorta che in quasi trenta articoli non ho mai parlato del mio gruppo preferito (da quando avevo 10 anni), i Green Day.

Leggendo più avanti però credo capirete anche il perchè. Partiamo con ordine: come ormai molti sapranno, il 19 Aprile, in occasione del Record Store Day, la band ha rilasciato un nuovo album: Demolicious. “Nuovo”, insomma, questo è tutto da vedere.

Se infatti andiamo ad analizzare la Track List, di nuovo c’è ben poco. Tutti i pezzi infatti risalgono ad Uno, Dos e Trè, quei grandissimi capolavori che i nostri tre amici avrebbero potuto anche risparmiarci.

Non fraintendetemi, come ho già detto all’inizio sono la mia band preferita e non smetterò mai di ascoltarli, ma quei tre album non hanno nemmeno avuto il piacere di entrare nel mio ipod, e questo dice tutto.

Già infatti con l’uscita di 21st Century Breakdown il loro sound era un po’ calato, ma mai avrei immaginato un declino simile. Ho avuto l’impressione che abbiano voluto stra fare per tirar fuori a tutti i costi tre cd fatti male quando invece avrebbero potuto concentrarsi e pubblicarne uno solo ma decente.

Non tutte le canzoni infatti sono da buttar via, ma nell’insieme sono davvero troppe e tutte simili.

Speravo quindi che Demolicious non fosse un’altra delusione, anche perchè la copertina prometteva davvero bene: sembrava si fosse tornati al tempo di Dookie.

E invece ecco la fregatura, analizziamo insieme le tracce:

1.

“99 Revolutions” (demo)

¡Tré!

2.

“Angel Blue” (demo)

¡Uno!

3.

“Carpe Diem” (demo)

¡Uno!

4.

“State of Shock”

5.

Let Yourself Go” (demo)

¡Uno!

6.

“Sex, Drugs & Violence” (demo)

¡Tré!

7.

“Ashley” (demo)

¡Dos!

8.

“Fell for You” (demo)

¡Uno!

9.

“Stay the Night” (demo)

¡Uno!

10.

“Nuclear Family” (demo)

¡Uno!

11.

Stray Heart” (demo)

¡Dos!

12.

“Rusty James” (demo)

¡Uno!

13.

“A Little Boy Named Train” (demo)

¡Tré!

14.

“Baby Eyes” (demo)

¡Dos!

15.

“Makeout Party” (demo)

¡Dos!

16.

Oh Love” (demo)

¡Uno!

17.

“Missing You” (demo)

¡Tré!

18.

“Stay the Night” (acoustic)

¡Uno!

Basta un colpo d’occhio per capire che sono tutti brani presi da Uno, Dos e Trè. L’unica canzone originale è State of Shock e ammetto che non è male. Stay The Night compare addirittura due volte, di cui l’ultima in versione acustica.

Quello che ora mi chiedo è: se avete pubblicato il meglio di tre cd, non facevate prima a far uscire direttamente questo? A me sembra solo una trovata commerciale, e questo mi delude profondamente.

Grazie al cielo nei loro concerti non mancano mai le loro hit d’oro tratte da American Idiot, Dookie, Kerplunk e via dicendo, altrimenti credo che se tornassero in Italia questa volta sarei la prima a snobbarli.

Cari Green Day, questa volta ci avete demolito letteralmente.

Annunci
commenti
  1. nimyria ha detto:

    (Citando Wikipedia)
    «Demolicious è una raccolta del gruppo musicale statunitense Green Day […] contiene le prime versioni di molti brani estratti da ¡Uno!, ¡Dos! e ¡Tré! […] più il brano inedite State of Shock».
    Quindi non è una novità che ci siano brani risalenti alla trilogia.

    E poi basta con questa cosa che 21st Century Breakdown è un album che ha subito un “calo” (?), è uno dei più belli che abbiano fatto. Che ci sia un differenza di sound tra Dookie e 21stCB è normale, anche perché c’è una bella differenza di anni tra i due album; i tempi sono cambiati e con essi anche il modo di produrre musica.
    Prova ad ascoltare i primi album degli Offspring e poi ascolta l’ultimo che hanno fatto.

    • Isabella-Castelli ha detto:

      So benissimo che non è una novità che ci siano quei brani, ma io contesto proprio quello! La trovo una pura trovata commerciale che a mio parere potevano risparmiarsi, tutto qui. E poi sono pareri personali, se io ritengo ci sia stato un calo in quell’album è una mia sensazione, tu sei libero di non averlo notato, meglio per te (:

    • Tiozzo Elisa ha detto:

      Personalmente sono rimasta molto delusa. Credevo che questo album sarebbe stato un viaggio nel tempo, un ritorno alle origini, di trovare somiglianze con capolavori quali 1,039/Smoothed Out Slappy Hours, kerplunk!! Credevo che si fossero resi conto dell’enorme sbandata cominciata (a mio parere) da 21st century breackdown, e che questo album servisse a ricordare a tutti i fan che non conoscono nemmeno i due album sopra citati, chi sono i veri green day!
      Altro ho riscontrato: una trovata commerciale, il successo fa brutti scherzi! E bisogna avere l’obiettività di valutare anche gli errori della propria band del cuore, e loro hanno fatto delle minchiate epocali da dopo American idiot!

      • Isabella-Castelli ha detto:

        Mi fa davvero piacere vedere che condividi le mie parole! Ma mi fa ancora più piacere notare che anche tu hai un occhio critico e non pensi che per essere veri fan bisogna prendere per oro colato tutto quello che i green day fanno!

  2. Maria Cristina ha detto:

    Sei hai ragione? ECCOME. In pratica mi hai rubato le parole dalla bocca. Cioè io manco l’ho voluto ascoltare perché sapere che erano canzoni tratte dalla trilogia mi annoiava a morte. Già a me la trilogia non mi piaciuto (ad eccezione per DOS che secondo me presenta canzoni di vario genere e un pò TRE’. UNO..UNO ha un’insieme di canzoni TUTTE uguali.) Io speravo di trovare lo stile e la forza dei concerti che, come sappiamo, i loro concerti spaccano.
    Ritornando a Demolicious un pò ce lo dovevamo aspettare che presentava canzoni del genere. E’ passato troppo poco tempo dall’annuncio dell’uscita dell’album e per produrre nuove canzoni ce ne vuole di tempo. Le uniche due canzoni che ho ascoltato sono state Stay The Night acoustic e State Of Rock. State Of Rock, secondo me, non è nulla di speciale. Lo inserirei nell’album di UNO dove tutte quelle canzoni si assomigliano da morire. Stay The Night acoustic..è carina dai. La copertina di quest’album non è per nulla male dai però..se qualcuno mi dicesse il significato ne sarei contenta.

    • Isabella-Castelli ha detto:

      oddio ti ringrazio, mi riempie il cuore di gioia leggere le tue parole. Purtroppo mi sono beccata moltissimi insulti perchè i fan dei green day prendono tutto per oro colato e, in caso contrario, danno dei coglionia chi la pensa diversamente da loro. anche a me la copertina era piaciuta comunque, ma da una copertina così ci si sarebbe aspettati un grande ritorno!

      • Maria Cristina ha detto:

        Ohw che carina. Comunque è vero anche questo hahaha! I fans dei Green Day non sono proprio una “bella famiglia”. Per la maggior parte di essi, come hai detto tu, ti prende per una persona che se la pensa in modo contrario a loro stai facendo un oltraggio e questo è sbagliatissimo. Cioè..tanto odio hahaha. Oppure per la storia della barba e i capelli rebbel di Billie Joe..cioè dopo alcuni commenti sinceramente non saprei a cosa pensare. Mi hanno lasciata malissimo! “Riprenditi Billie Joe” MACCOSA.
        Scusa, sono uscita dalla vera discussione hahaha comunque non stare a sentire fan di questo genere. Pensala come vuoi tu e non demoralizzarti. SII LIBERAAAAAAAA e fregatene.
        Peace and love!

  3. fattoesfinito ha detto:

    Gruppo preferito da sempre. E per sempre. Hanno fatto la storia. Idoli indiscussi.

  4. Alex ha detto:

    Partiamo dal fatto che loro lo avevano detto fin da subito che il nuovo album avrebbe contenuto le canzoni dei precedenti tre con un sound più punk; non vedo quindi perché dire che sia una specie di delusione: chi voleva i “vecchi” Green Day non è affatto rimasto deluso. Un’altra cosa, quei tre album non hanno avuto il piacete di entrare nel tuo iPd, e quindi solo per questo dovrebbero essere brutti? Non mi piace molto come la frase è stata impostata.. Sono d’accordo sul fatto che nella trilogia le canzoni si assomiglino molto, ma è una cosa che i Green Day hanno avuto anche per altri album personalmente parlando.
    Potrà sembrare una trovata pubblicitaria, ma non vedo motivo di minimizzare il tutto.

    • Isabella-Castelli ha detto:

      Quella frase era solo ironica: rileggendola dal tuo punto di vista capisco possa essere stata fraintesa, ma intendevo solo dire che non sono affatto piaciuti A ME. Ovviamente sono consapevole che qualcuno a cui sono piaciuti c’è, non intendevo dire che quello che penso io è legge, assolutamente.

  5. Giada ha detto:

    Sono totalmente d’accordo con te,proprio loro che hanno sempre scritto testi contro la falsità,omologazione e contro una società composta da una massa tutta uguale,hanno seguito la scia delle tendenze e hanno perso tanto ,ancora oggi ascolto
    le loro canzoni perché mi trasmettono una forza e una voglia di cambiare incredibile ma solo quelle dei vecchi e indimenticabili album

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...