La legge del pipistrello trionferà ancora.

Pubblicato: marzo 14, 2014 da Redbreast in Redbreast, Videogames
Tag:, , , , , , , ,

batman-arkham-knight

Nonostante Rockstedy abbia fatto di tutto per tenere nascosta la notizia del loro nuovo lavoro, la notizia è trapelata e l’unico nome che negli  ultimi anni è stato associato alla casa di sviluppo è stato uno solo: Batman. Per questo motivo, quando circa una settimana fa è stato annunciata la venuta al mondo del nuovo Batman: Arkham Knight, i numerosi fan non si sono stupiti più di tanto, ma di sicuro hanno gioito alla favolosa e lieta novella. La fine del 2014 segnerà l’inizio delle gesta  dell’unico ed inimitabile Cavaliere Oscuro!

Essendo la notizia ancora troppo recente, poche sono le indiscrezioni e le peculiarità messe a disposizione del pubblico. Un unico trailer privo di gameplay è stato mostrato al GC, e dal poco che si è visto si sono potute ricavare una quantità esigua di informazioni. Innanzitutto, come confermata dalla Warner Bros., questo sarà l’ultimo capitolo della serie Batman, collocato cronologicamente, con molta probabilità, dopo gli eventi di Batman: Arkham City; infatti l’ultimo titolo della serie, Arkham Origins, è stato considerato come una sorta di flashback la cui storyline si distacca dai primi due capitoli. Inoltre Origins è stato l’unico a non essere stato sviluppato da Rocksteady, e presumibilmente quindi Arkham Knight si avvicinerà sia tecnicamente sia cronologicamente ai primi due. Il primo trailer include lo struggente testamento di Thomas Wayne, padre di Bruce, che invita il figlio a non sperperare la fortuna di famiglia in vestiti e macchine lussuose, ma di “investirlo in Gotham”, aiutando la città. Con questo vengono spiegate le motivazioni che hanno spinto Bruce a portare la sua filantropia a livelli smisurati, diventando così il Cavaliere Oscuro pronto a difendere gli abitanti di Gotham. Quindi la stessa Rocksteady è decisa più che mai a concludere questa epica saga rispondendo ai molti interrogativi legati alla vita di Bruce, concludendo definitivamente il capitolo Arkham della vita dell’eroe. Per adesso le premesse sembrano ottime.

 Informazione importante che emerge dal trailer è certamente il ruolo del super-cattivo, che in questo ultimo titolo spetterà allo Spaventapasseri. Una decisione alquanto azzeccata, viste le sue comparse nei capitoli precedenti, nonostante fossero queste di rilevanza secondaria sul filone principale della storia. Invero questo malvagio antagonista ha regalato forse i momenti più spaventosi dell’intera seria, andando a risvegliare incubi sia nella mente dell’eroe protagonista sia in quelle dei giocatori, rendendo di conseguenza lo Spaventapasseri un character molto apprezzato dal pubblico. Sarà proprio lui a riunire altri super-cattivi quali Due-Facce, Pinguino e Harley Quinn, quest’ultima disponibile come personaggio giocabile nella versione Sfida del gioco se preordinato. Dettaglio che avrebbe avuto un peso maggiore se Warner avesse annunciato una storia parallela con protagonista l’allieva-amante di Joker. Batman, dalla sua, avrà i consueti gadget che hanno caratterizzato questa serie. Come hanno affermato gli sviluppatori infatti, il gameplay sarà pressoché lo stesso di quello visto negli episodi Arkahm: il free flow system sarà pronto ad accompagnare il giocatori nella scelta di armi oggetti sia nelle fasi di esplorazione sia nelle fasi di combattimento.

Ultima grande novità sarà la presenza della Batmobile, famosissimo mezzo di trasporto utilizzato dall’uomo pipistrello per muoversi attraverso le vie di Gotham con velocità. Per questa avventura è stata totalmente ridisegnata e creata per un utilizzo “attivo”(a differenza di come accadeva nei capitoli precedenti in cui il mezzo compariva solo come supporto non usufruibile), permettendo di raggiungere i luoghi più lontani della città in pochi istanti. Basterà premere un tasto per richiamarla e saltarci dentro mentre la vettura è ancora in corsa; inoltre, quando parcheggiata, diventerà inaccessibile ai nemici  grazie ad un sistema definito “shock” che fulminerà i malintenzionati al solo tocco. Il titolo sarà disponibile per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Avendo avuto modo di giocare a due titoli di grande pregio quali Arkham Asylum ed Arkahm City, il pubblico può aspettarsi grandi cose dal team Rocksteady, il cui lavoro si è dimostrata all’altezza di un fumetto quale Batman, letto e amato in tutto il mondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...