BACKSTREET’S BACK ALRIGHT!

Pubblicato: febbraio 25, 2014 da Isabella Castelli in Note Bionde
Tag:, , , , ,

Solo qualche mese fa l’Italia era letteralmente impazzita per il concerto dei Blue, ma questa volta è il turno dei famosissimi e acclamatissimi Backstreet Boys!

È stato il Mediolanum Forum di Assago (MI) che il 22 febbraio ha ospitato i cinque ragazzi statunitensi. (Anche se ormai è meglio definirli veri e proprio uomini.)

Scenografie d’effetto e coreografie energiche e scoppiettanti per i nostri Nick, Howie, Brian, AJ e Kevin, che si esibiscono insieme ormai dal ’93 e la loro coesione sul palco si vede sempre.

Il pubblico, formato per il 90% da ragazze over 30, è stato caldo e affiatato dalla prima all’ultima canzone, mostrando alla band tutto l’affetto possibile. Sono tutte tornate un po’ ragazzine, e lo si può notare da come urlassero come adolescenti anche solo se un membro del gruppo di toglieva la giacca.

La scaletta comprendeva le loro più grandi hit quali I Want It That Way, Don’t Wanna Lose You Now e Shape Of My Heart. E proprio durante quest’ultima canzone è successa una cosa magica, un’emozione che credo solo i concerti possano dare.

Tutto il pubblico reggeva un cartello con scritto semplicemente “Thank You” e sul palco c’è stato un momento davvero toccante di commozione. Il meglio però doveva ancora venire: i ragazzi hanno preso dalle mani di una fan della prima fila il foglio e l’hanno mostrato a tutto il palazzetto, facendo trasparire quanto fossero grati ai loro sostenitori.

qui potrete trovare una bellissima gallery del concerto!                                                                  http://www.onstageweb.com/foto-concerto/backstreet-boys-milano-22-febbraio-2014-foto/

Ormai di giovani boyband ce ne sono tante, soprattutto dopo il successo spropositato degli One Direction vediamo che nei talent in tutto il mondo cercano sempre di più di unire ragazzi di bell’aspetto e di farli cantare insieme. Forse il ritorno sulla scena di queste due grandi Boyband degli anni ’90 è un po’ come un’ affermarsi, un sottolineare che loro sono inimitabili.

E se tra vent’anni nessuno canterà più le canzoni dei cinque ragazzi inglesi, posso affermare al 200% che non sarà affatto così per i brani dei cinque statunitensi.

Backstreet’s Back, alright!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...