4 accordi per il successo

Pubblicato: gennaio 26, 2014 da Alessandro Saitta in Sapevate che...
Tag:, , ,

accordi

Spesso se non si è dei buoni conoscitori della musica non si può immaginare che esistono dei veri e propri modelli standard utilizzati per comporre musica di un certo genere; fermandosi un attimo a pensarci sarà facile notare che se ci piace un genere musicale la maggior parte delle canzoni dello stesso genere ci risulterà gradevole anche ai primi ascolti, questo ovviamente perché quei brani hanno in comune delle caratteristiche.

Senza scendere a livello tecnico possiamo dire che percepiamo la musica in un certo modo a seconda  nostra educazione musicale (spesso non si immagina neanche come la radio e la tv costruiscano il nostro gusto musicale). Ad esempio ogni giorno veniamo bombardati da musica pop, (preferita perché di più facile “consumo”), utilizzata in spot pubblicitari, servizi giornalistici, sigle d’apertura di programmi televisivi, radio ecc… Visto che questo genere è il predominante nell’industria discografica soffermiamoci su questo.

Chi fa musica sa quali sono gli elementi fondamentali per “produrre” una canzone pop e così molte volte i brani vengono costruiti a tavolino, cioè la scrittura non viene basata sulla creatività dell’artista ma su una ricerca stilistica rivolta al raggiungere il massimo numero di ascoltatori. Come ogni mercato anche quello musicale cerca di soddisfare i propri “clienti” cercando di dare loro qualcosa che possa piacergli. E come fare a raggiungere più persone possibili? Nel caso del genere pop offrendo un prodotto che in qualche modo anche a livello inconscio già conosciamo e che quindi risulti di immediato accesso.

Vi è mai capitato di ascoltare una canzone e avere come la sensazione di averla già sentita? Beh potreste non avere tutti i torti, guardate questo video e noterete che sulla stessa base musicale sono state costruite tutte le canzoni che sentirete (inutile dire che sono stati tutti dei successi discografici di portata mondiale).

Avevate mai visto video di questo genere? Basta cercare “4 chords songs” su youtube per rimanere stupiti.
E’ importante sottolineare che tutti i generi hanno i loro standard, alcuni hanno dei modelli più flessibili e altri più rigidi, infatti molti sostengono che ormai nella musica sia già stato “inventato” tutto.

Scoprire che così tante star della musica, non a caso, hanno utilizzato questi standard non fa perdere loro un po’ di valore? Oppure in fondo non c’è niente di male a seguire dei canoni?

Ognuno la pensi come vuole, l’importante è avere coscienza che questo fenomeno di omologazione esiste e che molte volte i successi dei nostri beniamini non sono esattamente tutta farina del loro sacco!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...