VAMPIRI VERSUS UMANI, UNA LOTTA SENZA TEMPO

Pubblicato: gennaio 24, 2014 da Redbreast in Redbreast, Videogames
Tag:, , , ,

Nosgoth

Parlavi del videogioco Legacy of Kain è come parlare del Sole ad una comunità di astronomi: tutti lo conoscono e non ha segreti per nessuno. Dopo l’annuncio della possibile uscita di un prodotto legato al brand, i fan sono rimasti con il fiato sospeso. Probabilmente però molti di loro hanno storto il naso nel venire a conoscenza di come il nuovo titolo, sviluppato da Psyonix e pubblicato da Square Enix, non sarà un diretto successore della saga di Kain, ma piuttosto uno Spin-off free-to-play legato a quest’ultima solo dal setting e dal comparto narrativo. Il titolo non vuole riproporre il classico gameplay da MMO ma dare un tocco di vero e proprio RPG, dando vita al videogioco che prenderà il nome di Nosgoth.

Come già accennato, Nosgoth non porterà il fruitore all’interno di un MMO, ma in una buona fusione tra RPG e PvP competitivo online. Nell’epica lotta tra Umani e Vampiri, di cui film e letteratura hanno ampiamente discusso e narrato, il giocatore si troverà a controllare un singolo personaggio tramite un’inquadratura in terza persona; elemento molto interessante è la possibilità di poter scegliere una tra le tre classi presenti in entrambe le razze. All’interno delle arene di combattimento si dovranno affrontare Hunter, Scout e Alchemist per quanto riguarda gli umani, mentre, altrettanto pericolosi, saranno i Reaper, Tyrant e Sentinel della fazione vampiresca. Ognuno di loro incarna caratteristiche uniche e speciali in grado di favorire se stessi e la squadra anche negli scontri più intensi: i Reaper hanno a disposizione un’elevata velocità e la possibilità di sferrare attacchi improvvisi, i Tyrant sono pressoché dei giganti in grado di distruggere ogni ostacolo con la loro forza estrema di contro legata ad una estenuante lentezza, e infine i Sentinel hanno la capacità di librarsi in aria e controllare la zona circostante, gettandosi in caso di necessità contro gli ignari nemici a terra in picchiata; dal lato degli Umani si possono trovare gli Hunter, provetti cacciatori con balestre ed esplosivi, Scout esperti negli attacchi a distanza e nell’uso degli archi, e gli Alchemist con le loro invenzioni esplosive e focose. Sarà poi possibile, tramite lo Shop, comprare armamenti e Skill nuove o semplicemente noleggiandole per una settimana utilizzando denaro reale o la valuta utilizzata all’interno del gioco stesso.

Essendo il gioco ancora in fase alpha, è difficile riuscire a definire una scheda di pregi e difetti del gioco, ciononostante alcuni elementi vertono a suo favore sul versante gameplay, a partire dal buon bilanciamento tra le due razze fino ad arrivare all’interessante inserimento delle tre classi all’interno di ognuna di esse. Il comparto tecnico è forse la pecca maggiore riscontrata in questa fase, una pesantezza su schermo non indifferente contando che sullo schermo dovranno comparire al massimo otto character e non una quantità smodata di giocatori come accade in Final Fantasy XIV Realm Returns, in cui la vastità dei territori è pressoché sconfinata. I dettagli non sono ancora molti ma c’è la giusta presenza di elementi capaci di dare la giusta resa visiva ad un gioco che anche i fan di Legacy of Kain sapranno apprezzare. Questo titolo sarà disponibile per PS3, PS4, XBOX360, XBoxOne e PC in una data che è ancora lontana dall’essere definita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...