“Happy Holidays, you B******”

Pubblicato: dicembre 24, 2013 da Isabella Castelli in Note Bionde
Tag:, , , , , ,

Il Natale ormai è alle porte e le varie radio non fanno che passare le solite canzoni natalizie. Molto romantiche, dolci e colme di tradizioni, non fraintendetemi, ma dopo anni e anni a sentire sempre gli stessi grandi successi forse un po’ di novità non guasterebbe.

Il mix perfetto sarebbe quello di poter unire i grandi classici natalizi al ritmo di chitarra elettrica, basso e batteria.

Provate, ad esempio, ad ascoltare le due bellissime versioni del pilastro natalizio di Mariah Carry, “All I want for christmas is you”, rivisitato però dai My Chemical Romance o dagli Zebrahead. La base ritmata e la voce dei rispettivi leader colmano benissimo il vuoto lasciato dalla voce della strepitosa cantante.

Da aggiungere alla vostra playlist sono sicuramente anche “Christmas Time Is Here Again” dei The Beatles e “Rockin’ around the Christmas Tree” di Brenda Lee, immancabili per un natale a ritmo di rock.

Spostandoci invece dai brani più classici ad una ventata di aria fresca e ironica non posso non citare la divertentissima “Happy Holidays, you bastards” dei Blink 182. Sconsigliato per i più piccini (in quanto presenza un gran numero di parolacce) è invece molto apprezzata da adolescenti e ragazzi di tutto il mondo.

Anche gli All Time Low hanno fatto una loro versione scherzosa e sarcastica che narra la storia di un ragazzo che è stato appena scaricato sotto le feste natalizie e il brano si intitola “Merry Christmas (kiss my ass)”.

Sia i Blink 182 che gli All Time Low vantano nella loro recente discografia anche altri due bellissimi nuovi brani inerenti al periodo natalizio. Il pezzo degli All Time Low è uscito di recente e si chiama Fool’s Holiday mentre “Boxing Day” dei Blink è più conosciuto dai fan della band in quanto già presente nel loro EP uscito l’anno scorso.

Tornando invece a pilastri ormai consolidati della musica mi piace ricordare le due bellissime versioni di “Santa Claus is coming to town” rispettivamente realizzate dagli Aerosmith e da Bruce Springsteen.

Per terminare la nostra Playlist altri due grandi successi. Parliamo di “It’s Christmas (Baby please come home)” degli U2 e “Shake up Christmas” dei Train, entrambe perfette per scaldare la vostra atmosfera natalizia.

Non vi resta ora che l’imbarazzo della scelta!

Buon Natale a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...