Google Play Music – La tua musica ovunque

Pubblicato: novembre 24, 2013 da Alessandro Saitta in Sapevate che...
Tag:, , , ,

google_play_music

Fra i tantissimi servizi che offre google ce n’é uno particolarmente interessante per gli amanti della musica: si tratta di Google Play Music. Anche nella versione free consente di caricare fino a 20.000 brani online per poi averli disponibili in streaming su ogni dispositivo a nostra disposizione (mobile e web). Disponibile sia per Android che iOS.

E’ un servizio molto comodo per chi ha un ampio archivio musicale e non vuole rinunciare ad averlo sempre a disposizione: su smartphone o tablet é difficile riuscire a caricare archivi molto grandi vista la quantità di memoria necessaria. Io ad esempio finora ho caricato piú di 6.000 brani (48 gb). Consente sia di creare e salvare delle playlist sia di farci scaricare i brani già caricati (quindi può essere utilizzato anche per trasferire alcuni brani da un dispositivo all’altro).

Per utilizzare il servizio bisogna installare sul nostro pc un’applicazione che serve per effettuare l’upload dei nostri brani: saranno subito accessibili dal web (con un player online), mentre per renderli accessibili da smartphone e tablet occorre installare la corrispondente app (contiene anche il player) e ovviamente attivare la connessione. Attenzione alle vostre soglie se siete con il 3g!

L’upload delle canzoni potrebbe richiedere un po’ di tempo, ma se le avete taggate bene (con autore, titolo brano, album ecc) Google riuscirà a riconoscere il brano che state caricando e se lo troverá nei suoi archivi vi farà saltare il tempo di upload “sostituendo” il vostro file con quello che ha giá a disposizione.

Una funzione molto comoda é la modalità offline: consente di rendere disponibili i brani che selezioniamo anche senza connessione. Nel momento in cui lo si fa bisogna essere connessi, l’applicazione avvierà il download dei brani selezionati cosí da consentire l’ascolto offline. Chiaramente in questo modo utilizzeremo la memoria del dispositivo per memorizzare i brani quindi non é molto utile scaricare l’intera raccolta, sarebbe inutile aver caricato tutto sul server. Potrebbe essere utilizzata per tenere una “scorta” di brani per sicurezza, se il 3g non prende altrimenti siamo fregati!

Utilizzando quindi questo fantastico servizio di google saremo in grado di ascoltare tutti i nostri brani senza bisogno di averli su chiavetta o su smartphone/tablet.

La versione unlimited invece é disponibile al costo di 9,99 euro al mese e ci consente di avere a disposizione una raccolta di piú di 20 milioni di brani: possiamo ascoltarli sia in streaming che utilizzare la funzione offline, mentre il download non é possibile senza acquistarli. Vi segnalo che Google ci consente di provare gratis per 30 giorni questa versione prima di abbonarci.

Ottimo servizio assolutamente da non perdere.
Google Music: listen instantly, anywhere!

Annunci
commenti
  1. […] molto importante è che potete tranquillamente utilizzare il vostro player preferito (ad esempio Google Music) e mentre ascoltate la vostra musica ad ogni brano vi apparirà una notifica di musiXmatch, facendo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...