IL SETTIMO ANGELO SUONO’

Pubblicato: novembre 6, 2013 da Andrea Baldeschi in Presentazione
Tag:, , , , ,

Canyons
“The Canyons” (Paul Schrader, 2013) nelle sale da giovedì 14 novembre

Oltre l’epidermide maculata, oltre il tocco a differenza di potenziale, oltre le impietose erezioni, oltre la gola, non c’è che la superficie di un vangelo della nuova era, novella che è, a sua volta, esclusiva monocorde superficie di per sé, senza necessità di un altro o di ulteriori approfondimenti su chi rappresenta cosa e valenze medievali da fabula post-postmoderno. È l’epitaffio del ludens e del glifo, l’apocalisse bulimica del riferimento e del rimando, che, in un inside joke alla Velázquez, si appropria della cronaca nera, rosa, gialla e ne applaude le forme squisitamente naturali e (sil)iconiche di Lohan e Deen, simboli più fuori che dentro lo schermo defunto del cineocchio vertoviano. Dove tutto è evento e niente racconto, la settima si è incenerita senza fenicio appello, ha nutrito la smart-prole dell’immediato e ha rinunciato definitivamente alle storiche velleità circensi, quasi che serendipicamente fosse stata ideata per differenti impieghi. E in quest’arso panorama nevadiano, al fautore non resta che far carne da carne, renderla studiolo sui generis della questione, tentando un apologo morale che afferma e nega la sostanza stessa dell’arte. In una sala deserta.

Voto: 9/10

Oscar Parisi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...