DO IT AGAIN

Pubblicato: ottobre 30, 2013 da Andrea Baldeschi in Quel compiaciuto Giovedì
Tag:, , , ,

questione di tempo
“Questione di tempo – About time” (Richard Curtis, 2013) nelle sale da giovedì 7 novembre

Non è tutto oro, quello che luccica, e un orologio placcato, nel tunnel carpale dell’avantindré per la quarta-d, non è che un ninnolo che allontana e avvicina gente che assomiglia a gente e giù di lì. Discorsi barbini, sia chiaro, tipo che le imprecazioni di un fantamillennio si sono srotolate in asprissimi falsetti da dottoroni, per le cronoconseguenze che vanno rispettate, pena la pubblica ammenda dinanzi al congresso by night del Mensa. Ma deus gratias, quivi le preoccupazioni son ben altre, e ‘sta storia della correzione del tempo a ritroso è microambiente del racconto e del concernere la statura dei legami, ben più forti del titano di cui sopra e di altre pinzillacchere da trequarti film. Vedi la voce tradire, vedi la voce coppia che scoppia, vedi la voce irrealizzabilità del progetto ideato, tutta lanugine ombelicale che viene previamente evitata per gettar magica luce su comunione di destini, ineluttabilità del sangue e costruzione di un placido habit(at) storico che sostanzi e perpetui. Che il gioco è bello perché dura. Actually, love.

Voto: 7/10

Oscar Parisi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...