LA ROMA ACCELERA, LE INSEGUITRICI RALLENTANO

Pubblicato: ottobre 21, 2013 da Andrea Baldeschi in Offside
Tag:, , , ,

Roma

Questa ottava giornata del Campionato di Serie A ha riservato molte sorprese e ha dato anche molte conferme.
A partire dalla Roma di Garcia, che si impone per 2-0 sulla diretta inseguitrice Napoli con una doppietta di Pjanic. Giallorossi sempre più soli in vetta, tenendo conto anche della clamorosa vittoria in rimonta della Fiorentina sulla Juventus per 4-2, con i toscani che ribaltano un passivo di 0-2 mettendo a segno ben 4 gol in 15 minuti.

Al quarto posto in classifica troviamo la sorpresa Hellas Verona; la squadra di Mandorlini ha stupito tutti anche questa giornata strappando 3 punti importanti contro un ostico Parma, grazie ai rigori trasformati dal talento Jorginho. Finisce 3-2.

Un’altra partita molto emozionante è stata la sfida di Torino tra i Granata e l’Inter di Mazzarri. Con la fulminea espulsione di Handanovic e il vantaggio dei padroni di casa, la partita sembrava già chiusa, ma i nerazzurri hanno lottato fino alla fine passando addirittura in vantaggio con l’uomo in meno, salvo poi farsi raggiungere sul risultato finale di 3-3 che comunque sa di vittoria per come si erano messe le cose.
La sponda rossonera di Milano invece può festeggiare un’importante vittoria casalinga per 1-0 da parte del Milan ai danni dell’Udinese. La squadra di Allegri aveva bisogno di rialzare la testa dopo le ultime pessime prestazioni e lo ha fatto grazie ad uno straordinario gol di Valter Birsa, giocatore arrivato in sordina ma che si sta ritagliando uno spazio importante nello scacchiere dell’allenatore.

Chi invece non può certo gioire sono i tifosi della Lazio, sconfitta in casa dell’Atalanta per 2-1. Petkovic non ha voluto rischiare Klose, rientrante da un infortunio al piede, e ha pagato il poco peso offensivo con la sconfitta. Ottima prova invece dei ragazzi di Colantuono che in virtù degli altri risultati di giornata conquistano la settima posizione in classifica.

Il Sassuolo di mister Di Francesco conquista la tanto attesa prima vittoria in Serie A della storia del club davanti ai propri tifosi. I neroverdi vincono per 2-1 contro un Bologna sempre più in crisi, grazie alle reti di Berardi e Floro Flores. Inutile il gol di Diamanti per i felsinei. Il Sassuolo dunque lascia l’ultima posto della classifica proprio al Bologna.

Nelle altre sfide segnaliamo la vittoria casalinga (2-1) del Cagliari, finalmente al Sant’Elia, ai danni del Catania. I Siciliani appaiono solo la brutta copia della squadra ammirata lo scorso anno;
Mentre la Sampdoria strappa una rocambolesca vittoria esterna ai danni del Livorno, con un rigore di Pozzi al 96′ minuto del secondo tempo, finisce 1-2.

Lorenzo Castiglia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...