VETTEL PADRONE DI SINGAPORE, ALONSO E RAIKKONEN COMPLETANO IL PODIO

Pubblicato: settembre 22, 2013 da Danilo Motta in Motorspace, Sport
Tag:, , , , ,

Sebastian Vettel, vincitore del GP di Singapore.

Sebastian Vettel (Red Bull) stravince il Gran Premio di Singapore sul circuito di Marina Bay rifilando più di mezzo minuto al ferrarista Fernando Alonso, giunto secondo anche grazie ad una splendida partenza e alla solita gara in rimonta. Applausi anche per Kimi Raikkonen (Lotus) che, nonostante i problemi alla schiena che lo hanno tormentato per tutto il week-end e la 13° posizione in griglia, riesce nel finale a conquistare il terzo gradino del podio davanti alle Mercedes a Felipe Massa. L’altra Red Bull dell’australiano Mark Webber è costretta al ritiro all’ultimo giro per un guasto al motore.

Alla partenza Rosberg prova ad infilare Vettel ma alla prima curva va lungo, il tedesco della Red Bull ne approfitta e scappa via. Dietro Alonso (partito dalla settima posizione) sceglie una traiettoria esterna e dopo 2 curve è già terzo.

La gara ha un sussulto al giro numero 25 quando Ricciardo (Toro Rosso) sbatte contro le barriere alla curva 18; la macchina rimane in traiettoria e quindi è inevitabile l’ingresso della Safety Car.

La Ferrari e la Lotus richiamano ai box Alonso e Raikkonen a differenza dei primi e il cambio di strategia risulta vincente.
Vettel rimane concentrato e quando è costretto ad attaccare lo fa senza commettere alcun errore, arrivando sul traguardo con 32 secondi di vantaggio su Alonso e 44 su Raikkonen. Dietro si accende una lotta con Rosberg che alla fine ha la meglio del compagno di team Hamilton e a Felipe Massa (Ferrari) giunto sesto con addirittura un minuto di ritardo rispetto al vincitore.

Per Vettel si tratta del settimo successo stagionale, il terzo consecutivo. Ormai il tedesco vede il quarto titolo iridato, visti i 60 punti di vantaggio su Alonso a 6 gare dal termine. Il Circus tornerà tra 2 settimane per il Gran Premio di Corea, dove nelle ultime 2 edizioni ha vinto -tanto per cambiare- Vettel.
La speranza degli appassionati è che ci sia più competizione, più equilibrio ma con un Vettel e una Red Bull così performanti non sembra esserci storia.

 

Matteo Pifferi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...